Fiaccolata per “Zì’ Peppucciu”

Fiaccolata per Zi' Peppuccio e i suoi familiari.

Fiaccolata per Zi’ Peppuccio e i suoi familiari.

Il 15 maggio 2011, in circostanze misteriose e forse sfortunate, spariva nel nulla l’ultra-ottantenne Giuseppe Ruggiero. Quella mattina nell’area montana di Coreno Ausonio (Fr) si svolgeva l’annuale manifestazione per la pace in ricordo del passaggio della II guerra mondiale (1944). L’anziano si era allontanato dal luogo principale di quella sentita rievocazione per recarsi in un’area pianeggiante poco distante, chiamata “Vallaurea”, nel territorio del comune di Vallemaio. Nel tardo pomeriggio, dopo una giornata molto assolata, calò un’insolita e fitta nebbia. In serata seguì un breve e violento temporale. Le ricerche partirono quasi subito, ma di “Zì Peppuccio“, come era chiamato in paese, fu ritrovata solo la storica motocicletta.

Lo scorso 23 maggio, gran parte dei compaesani hanno voluto testimoniare la propria vicinanza ai familiari dello scomparso (tra cui la moglie, Maria Civita Di Vito). Una fiaccolata ha preso il via alle ore 21 da piazzetta Magni (nella parte alta di Coreno Ausonio), per raggiungere poi la piazza principale del paese. Il figlio Tonino Ruggiero è intervenuto nella chiesa S.Margherita, colma di persone, per ringraziare tutti della solidarietà, ma anche per tornare a porre le domande che a distanza di due anni son rimaste senza risposta. “Se c’è qualcuno che sa qualcosa – l’appello di Tonino – si metta una mano sulla coscienza e ci dia qualche notizia utile per ritrovare gli umili resti“. La speranza che fa trepidare Tonino e i suoi familiari è quella di un intero paese e delle tante persone che, pensierose ed in silenzio, hanno camminato alla luce fioca delle candele.

Aspettando “Zio Peppuccio” e tutti gli altri… , maggio 2012

Testa della fiaccolata di solidarietà per Zi' Peppuccio e i suoi familiari.

Testa della fiaccolata di solidarietà per Zi’ Peppuccio e i suoi familiari.

.

giuseppe di siena

Author giuseppe di siena

More posts by giuseppe di siena

Leave a Reply